#Ogd Terme e Colli Euganei, si parte

Presentato lo staff allo IAT di Montegrotto Terme

Mercoledì mattina 28 giugno presso lo IAT di Montegrotto Terme si è riunita la cabina di regia e il tavolo di confronto dell’Organizzazione e Gestione della Destinazione “Terme e Colli Euganei” per conoscere il team di professionisti al quale è stato affidato il servizio di supporto direzionale e strategico.
Alla riunione, indetta dal presidente dell’ODG Riccardo Mortandello, Sindaco di Montegrotto Terme, hanno partecipato anche i nuovi assessori dei comuni di Teolo Giulia Chiara Giorato e Torreglia Resy Bettin e i neo eletti Sindaci di Lozzo Atestino Luca Ruffin e Abano Terme Federico Barbierato.
L’incarico è stato affidato ad Etifor, spin-off dell’Università degli Studi di Padova, che ha saputo assemblare una squadra di professionisti per far fronte alle diverse esigenze della fase di avvio strategico e operativo dell’OGD.
Fanno parte della team, oltre ai ricercatori dell’Università che si occuperanno della parte metodologica del lavoro, Stefano Ravelli presidente dell’Azienda per il Turismo della Valsugana Lagorai, Manfred Canins ex direttore del Consorzio Turistico Alta Badia, Robert Seppi ex direttore dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano.
Il lavoro si articolerà in tre fasi. Nei primi mesi gli organismi consuntivi e decisionali della OGD, con il supporto strategico di Etifor, dovranno individuare il modello di governance turistica proprio di questo territorio, le possibili forme di finanziamento, il prodotto turistico, il valore del marchio della destinazione e il piano di marketing. Nella seconda fase ci sarà il coinvolgimento delle diverse categorie di operatori coinvolti nel sistema turistico per raggiungere la più ampia animazione territoriale: dagli albergatori, agli agricoltori fino alle associazioni locali. Perché, come ha spiegato Robert Seppi “l’unica chance per farsi notare e apprezzare da un mercato turistico così competitivo e vasto è differenziarsi e puntare con determinazione e professionalità sull’organizzazione e gestione del territorio, in modo che i rispettivi prodotti turistici siano basati sull’esclusività, tipicità e identità del territorio. La professionalità nel turismo non si limita ai soli servizi dell’ospitalità ricettiva. Il turismo deve crescere insieme alla collettività, penetrare nei suoi ambiti e ambienti e soprattutto, deve essere percepito dalla comunità come un bene comune”.

Durante la terza fase la OGD Terme Colli entrerà in un momento di maggiore concretezza: con l’aiuto di Etifor e dello staff di management si individueranno i progetti da attualizzare, e le azioni di marketing.
Un piano di lavoro serrato, dunque, ma condiviso con tutto il territorio per costruire le basi fondanti della OGD Terme e Colli.
ogd-terme-e-colli-euganei-montegrotto-terme
Nella foto la Cabina di Regia, con lo staff Tecnico e manageriale di Etifor.

Scrivi un commento

Facebook Like Button for Dummies