Le nuove sparate della maga

previsioni nere della maga rosemary

Come chi amministra anche chi fa previsioni sulla base del nulla deve e dovrà assumersi le proprie responsabilità.

Tralasciando le profezie legate alle prossime elezioni amministrative del 2011 della “maga” Rosermay , al secolo Maria Rosa Laboragine, non occorre essere in contatto con l’occulto per predire che chiuderanno e si troveranno in difficoltà altre strutture alberghiere e che l’economia difficilmente avrà apici di rialzo positivi.

Il Circolo Pertini evidenzia come i veri “maghi” dei giorni nostri siano tutti i padri e le madri di famiglia che riescono a far quadrare i bilanci familiari, tutte quelle persone che vivono alla giornata a causa del precariato e chi combatte per non perdere il proprio posto di lavoro.

Di sicuro non contribuiscono ad alleviare la pesantezza del momento storico tutte quelle persone come la “maga” Rosemary che esternano opinioni propense a creare paure e insidie ai cittadini.

Le previsioni secondo cui potrebbe accadere una tragedia in qualche parco della zona termale a qualche bambino sono vergognose e inammissibili, atte a creare preoccupazioni ed allarmismi senza alcun tangibile motivo.

Ulteriori tensioni potrebbero emergere dalla visione della “maga” di un evento atmosferico calamitoso che porterebbe ulteriori danni alla città.

Cosa ne pensa il Sindaco Luca Claudio di queste affermazioni?!

Terminato un 2010 difficile la cittadinanza di Montegrotto Terme sta pian piano rialzando con dignità la testa dopo i danni della tromba d’aria del luglio scorso ed il Circolo Pertini invita tutti i cittadini a rigettare e a non tenere in considerazione i vaticini e le previsioni catastrofiche della “maga” . Bisognerà invece essere consapevoli del fatto che sarà necessario prepararsi attivamente alle prossime elezioni amministrative in modo da scegliere nuove figure che amministrino il nostro Comune in una maniera più degna.

I debiti che l’attuale amministrazione lascerà saranno molto rilevanti e ci vorrà una vera magia di abilità politica ed economica per trovare fondi con cui amministrare il nostro amato Comune. Per concludere rimane sempre utile ricordare che la paura è una marea, torna indietro a chi la crea!

Questo l’articolo di venerdì 31 dicembre 2010 dove la “maga” Rosemary prevede un 2011 nero per le Terme >>>

IL CIRCOLO SANDRO PERTINI

www.circolopertini.it
info@circolopertini.it

Scrivi un commento

Facebook Like Button for Dummies